Un piccolo album fotografico con immagini in bianco e nero, che potrebbero essere state scattate da un genitore a un gruppo di bimbi liberi di giocare con le cose semplici che si trovano in casa o nel giardino, immortalati mentre stringono il volante dell’auto di papà sognando grandi viaggi o intenti a fissare dritta negli occhi una gallina (l’immagine di copertina è superba!). Gli scatti, del fotografo Enzo Arnone, sono stati fatti in Inghilterra negli anni ’70 e ci presentano lo sguardo attento, luminoso, genuino dell’infanzia, tutta presa dal loro mondo ludico ed immaginifico precisamente riportato dalle filastrocche di Bruno Munari che si affiancano alle immagini, con adattamento in francese e in inglese (non sempre si tratta di traduzione perché spesso si è preferito mantenere la musicalità e il ritmo della rima).
<quando il ciel diventa fosco / me ne vado per il bosco>
<quand le ciel s’assombrit / je m’en vais au bois>
<I feel so good when I take a walk in the wood>
I bambini amano guardare immagini e foto di altri bambini: si immedesimano, li studiano, si divertono, ci ripensano.
E li conservano nella memoria come volti di amici.
Edizioni Corraini, 2000